IL LIBRO COME OGGETTO

IL LIBRO COME OGGETTO

COME NASCE E SI EVOLVE IL LIBRO NEI SECOLI

DAL LIBRO LIBRO ANTICO A QUELLO D'ARTISTA E SENSORIALE

E’ un percorso che nasce dalla volontà di avvicinare bambini e ragazzi ai libri e alla lettura, con un diverso approccio: partendo dall’oggetto “libro” per scoprire quali sono i suoi elementi fondamentali.

Viviamo nell’era dell’e-book e dei supporti digitali. Ha ancora senso stampare libri? O addirittura fabbricarne uno a mano? Noi pensiamo di sì. Un libro lo puoi afferrare, sfogliare, annusare. Puoi sentirne il peso, scrivere il tuo nome sul frontespizio, creare una sovracoperta per proteggerlo. Se poi lo costruisci con le tue mani ed inventi una storia… sarà unico e irripetibile.

Ispirandoci ai metodi didattici di Bruno Munari e Beba Restelli, durante tre incontri guidiamo bambini e ragazzi nella realizzazione di un libro, dalla rilegatura delle pagine al racconto narrativo, fino alla copertina. Ogni laboratorio è progettato in modo da approfondire un tema specifico, con grande attenzione affinché tutti i partecipanti possano esprimersi in modo creativo.

Non possiamo dimenticare, poi, un aspetto per noi davvero fondamentale: la stimolazione sensoriale. Ecco, allora, comparire sopra i tavoli materiali “strani”, da osservare, toccare, annusare… e da utilizzare per inventare un personaggio, una storia, e per impreziosire la copertina di quell’oggetto che, alla fine, risulta un vero e proprio libro d’artista.

Pensato per la BRAT (Biblioteca dei Ragazzi di Treviso “E. Dematté”), il percorso è applicabile in qualunque altro contesto!

Maggiori informazioni su questa attività? Contattaci